Raccolta delle urine del mattino

• Per l'esame chimico fisico delle urine opportuno raccogliere un campione delle prime urine del mattino dopo un riposo notturno di almeno otto ore scartando il primo getto, e dopo aver lavato accuratamente i genitali esterni.
• Se il paziente ha urinato durante la notte le urine raccolte al mattino devono essere rimaste in vescica per almeno quattro ore.
• Usare contenitori monouso acquistabili in farmacia, avendo l'accortezza di richiuderli ermeticamente dopo la raccolta.
• Nelle donne si consiglia di attendere almeno tre giorni dalla fine del ciclo mestruale.